IPhone X o Google Pixel 2 XL?

Ora che i rivali di lunga data Apple e Google hanno già presentato le loro ammiraglie, è tempo di confrontare entrambi i dispositivi. L'obiettivo è semplice: scoprire quale dei due titani, iPhone X o Pixel 2 XL, è migliore.

maxresdefault

Il video qui sopra fornisce un confronto dettagliato di entrambi gli smartphone: se sei migliore nella percezione visiva e non hai nulla contro la lingua inglese, dovresti assolutamente guardarlo. I principali criteri di confronto includono caratteristiche di base (diagonale del display, capacità della batteria e altri numeri), caratteristiche uniche (Face ID e Active Edge) e sfumature dell'utilizzo di entrambi i modelli nella vita di tutti i giorni. Tutto questo viene confrontato per rivelare tutti gli aspetti e le caratteristiche dell'iPhone dell'anniversario e del secondo “pixel”.

Design

Si può discutere a lungo sul fatto che il design di iPhone X sia fantastico o brutto, ma resta il fatto: per la prima volta dal rilascio di iPhone 6 Apple ha apportato importanti cambiamenti nell'aspetto i phone. Il cambiamento principale è OLED: il display Super Retina HD, che occupa quasi l'intero pannello frontale del dispositivo. Per questo, però, ho dovuto sacrificare il tasto Home e lo scanner Touch ID.

IPhone X o Google Pixel 2 XL?

Oggi è uno degli smartphone più vicini al titolo di bezelless: l'unico frammento rimasto della cornice attorno al display è una piccola tacca che ospita componenti come una fotocamera e uno scanner 3D. Allo stesso tempo, il pannello posteriore differisce da iPhone 7 Plus solo per due cose: una diversa disposizione dei moduli principali della telecamera (verticale anziché orizzontale) e la presenza di un pannello di vetro sopra la copertura metallica.

IPhone X o Google Pixel 2 XL?

In generale, il design di iPhone X sembra interessante, anche se l'opinione degli utenti sul notch anche dopo l'uscita dello smartphone rimane ambigua. Tuttavia, se questa è l'unica cosa che ti impedisce di acquistare, puoi nasconderlo utilizzando una semplice applicazione da App Store.

IPhone X o Google Pixel 2 XL?

Il design Google del Pixel 2 XL, d'altra parte, è in gran parte una ripetizione del Pixel XL dell'anno scorso, incluso un retro bicolore e grandi cornici sulla parte superiore e inferiore del dispositivo. In generale, Google ha supportato la tendenza delle ammiraglie condizionatamente frameless, ma la loro soluzione sembra ancora più prosaica di quella di iPhone.

Prezzo

Entrambi i modelli hanno un prezzo abbastanza alto. Nel caso di iPhone X, questo è un incredibile $ 999 per una modifica minima con 64 GB di memoria interna. Allo stesso tempo, Pixel 2 XL parte da $ 849, che è notevolmente inferiore. Di conseguenza, la differenza di prezzo dei nuovi prodotti è di circa $ 150. In Russia, i prezzi per le modifiche minime sono 79.990 rubli per iPhone X e 66.800 rubli per Pixel 2 XL con gli stessi 64 GB di memoria. Pertanto, la differenza al momento dell'acquisto nei negozi ufficiali sarà di circa 13mila, e tutt'altro che favorevole all'iPhone.

Schermo

Il Pixel 2 XL è dotato di un display da 6 “, mentre il iPhone X è leggermente più piccolo: 5,8”. In generale, le dimensioni dello schermo differiscono leggermente tra loro. Sebbene in entrambi i casi OLED vengano utilizzati pannelli, il display iPhone X è un ordine di grandezza superiore in termini di qualità. I proprietari del Pixel 2 XL sono stati afflitti da gravi problemi di visualizzazione che sono stati in prima pagina in molti punti vendita di media mobili per settimane.

IPhone X o Google Pixel 2 XL?

Alcuni di questi problemi includono il burnout dei pixel nella parte inferiore del display. Sebbene in Google, in risposta ai reclami degli utenti, affermino che questa è una pratica normale per i pannelli OLED, è piuttosto triste acquistare uno smartphone di punta e trovare punti bruciati sullo schermo in un paio di settimane.

Un altro problema che Google non considera come tale: un cambiamento nel colore del display in un angolo, secondo l'azienda, è abbastanza normale per OLED. Tuttavia, non è chiaro perché questo appaia in misura diversa e con toni diversi su dispositivi diversi.

iPhone X non è senza peccato – ricorda almeno storie con un display congelato o una striscia verde sullo schermo – ma almeno Apple riconoscerà e risolverà questi problemi nel prossimo futuro.

processore

iPhone X era equipaggiato con l'ultimo processore Apple A11 Bionic, mentre Pixel 2 XL, come la maggior parte Android ammiraglie del 2017, ha Qualcomm Snapdragon 835. Nei benchmark, l'iPhone mostra un risultato migliore del Pixel 2 XL, ma nell'uso quotidiano la differenza di prestazioni è quasi trascurabile. Tuttavia, sotto carico pesante iPhone X fa molto meglio di “pixel”.

IPhone X o Google Pixel 2 XL?

Ad esempio, iPhone X ha impiegato 42 secondi per transcodificare un video 4K di 2 minuti utilizzando l'app Adobe Clips. Il Pixel 2 (hanno gli stessi processori del Pixel 2 XL, quindi il risultato si applica a entrambi i modelli) ha affrontato lo stesso compito in 2 minuti e 55 secondi, ovvero 3 volte più a lungo. In termini di dati di benchmark, secondo Geekbench, iPhone X ottiene 10.357 punti, mentre Pixel 2 XL ottiene solo 6.316 punti. In entrambi i casi si tratta di un test multi-core.

telecamera

Oggettivamente parlando, le fotocamere di entrambe le ammiraglie sono buone, ma entrambe hanno le loro caratteristiche specifiche. Alla luce del giorno, è possibile scattare foto più belle con iPhone X, che trasmette toni più naturali, specialmente quando si tratta dei volti delle persone. Inoltre, iPhone X ha il vantaggio di uno zoom ottico 2x senza perdita di qualità grazie ai suoi due moduli fotocamera. Pixel 2 XL ha uno zoom digitale e la perdita di qualità è inevitabile.

IPhone X o Google Pixel 2 XL?

Tuttavia, in condizioni di scarsa illuminazione, il miglior risultato è mostrato da uno smartphone da Google. Ad esempio, quando si scatta in un ristorante semi-buio iPhone, X ha oscurato il viso della persona, ma allo stesso tempo ha reso la candela accesa troppo luminosa e sovraesposta. Il Pixel 2 XL, d'altra parte, ha fatto risaltare il viso e ha fatto risaltare abbastanza i dettagli della candela.

IPhone X o Google Pixel 2 XL?

Le immagini sono cliccabili.

Fortunatamente per gli amanti dei selfie, entrambe le fotocamere hanno una modalità ritratto avanzata sulla fotocamera principale e anteriore. iPhone X produce un bellissimo effetto bokeh, mentre Pixel 2 XL piace con una qualità fotografica leggermente superiore. In generale, è estremamente difficile nominare un vincitore per questo articolo: vale la pena sceglierlo in base alle preferenze di gusto e alle esigenze durante le riprese.

Batteria

IPhone X o Google Pixel 2 XL?

iPhone X, sebbene abbia la batteria più grande della gamma, perde ancora rispetto al Pixel 2 XL in termini di autonomia. Per essere più precisi, nella modalità di navigazione web continua via LTE, il “pixel” è durato 12 ore e 9 minuti, mentre l'iPhone è durato solo 10 ore e 49 minuti. La differenza, ovviamente, difficilmente può essere definita enorme, ma a volte un'ora di durata della batteria può essere cruciale.

Caratteristiche uniche

Entrambi i dispositivi supportano l'identificazione biometrica dell'utente, tuttavia iPhone X offre sicuramente una tecnologia più innovativa. Questo, ovviamente, riguarda Face ID.

IPhone X o Google Pixel 2 XL?

Tuttavia, nell'uso quotidiano, come dimostra la pratica, il solito scanner di impronte digitali è più conveniente della scansione del viso. Il fatto è che per attivare lo scanner in Pixel 2 XL, è sufficiente avvicinare il dito allo scanner. Nel caso di Face ID, è necessario attendere fino a quando lo scanner “riconosce” l'utente, quindi scorrere sullo schermo. Di conseguenza, ci vuole più tempo a causa dello scorrimento aggiuntivo.

IPhone X o Google Pixel 2 XL?

Le emoticon Animoji sono carine e facili da usare, ma nascondono anni di sviluppo dietro di loro. Hanno persino stabilito un'intera tendenza: il cosiddetto karaoke Animoji. Anche in iPhone X è presente il supporto per la ricarica wireless (sono adatti tutti i caricabatterie con standard Qi) e il pannello posteriore in vetro migliora la trasmissione del segnale. Ciò ti consente di utilizzare la porta per cuffie Lightning mentre lo smartphone è in carica (a meno che tu non abbia rinunciato e passato agli auricolari wireless dopo iPhone 7, ovviamente).

IPhone X o Google Pixel 2 XL?

Il principale punto di forza di Pixel 2 XL è Google Assistente: questo assistente vocale è considerato più intelligente e più utile di Siri. Inoltre, può essere attivato semplicemente stringendo lo smartphone in mano grazie a speciali sensori integrati nelle cornici laterali del dispositivo.

Risultato

Pixel 2 XL offre un display con una diagonale e una chiarezza maggiori, un assistente vocale più affidabile e una migliore durata della batteria a un prezzo notevolmente inferiore (13 mila rubli in meno di un iPhone). La sua fotocamera è impressionante anche in condizioni di scarsa illuminazione, con un ordine di grandezza maggiore di dettagli ed esposizione automatica rispetto a iPhone X. Tuttavia, il display stesso è un'area problematica per Pixel 2 XL con il suo dissolvenza pixel e distorsione del colore se visti da un angolo.

iPhone X, pur costando più di un “pixel”, offre un display migliore OLED, un design fresco e non banale e prestazioni migliori. Inoltre uno dei suoi vantaggi è il supporto per la ricarica wireless. La fotocamera, pur perdendo il Pixel 2 XL quando si scatta senza luce sufficiente, presenta uno zoom ottico 2x e ritratti dall'aspetto più naturale sia dalla fotocamera principale che da quella anteriore.

In un modo o nell'altro, entrambi i modelli sono davvero degni di attenzione, quindi dovresti scegliere in base a quali qualità di uno smartphone sono più importanti per te e qual è il tuo budget.

Rate article
Sito su smartphone, istruzioni, suggerimenti, valutazioni.
Add a comment