Come Face ID sta cambiando per sempre il settore

10 anni dopo il rilascio del primo modello, iPhone sono ancora i dispositivi più popolari di Apple. Inoltre, è questa linea che è in prima linea nello sviluppo degli smartphone. Sì, i concorrenti spesso implementano le nuove tecnologie prima, ma raramente riescono a renderle popolari.

iphone-x-z3

Sebbene un certo numero di iPhone funzioni X fossero precedentemente disponibili negli Android – smartphone, è stato nell'anniversario dell'iPhone che sono state perfezionate e sono diventate facili da usare. Ovviamente, non si tratta solo di Face ID. Secondo gli ultimi rapporti degli analisti, iPhone X costringerà ancora una volta altri importanti produttori a copiare Apple.

Come Face ID sta cambiando per sempre il settore

Una delle caratteristiche principali di iPhone X è il suo aspetto. Nel modello dell'anniversario Apple, per la prima volta, si è discostato dal design presentato nel 2014 con l'uscita del iPhone 6, dotando lo smartphone di un display su quasi tutto il pannello frontale. L'introduzione di Face ID ha permesso di eliminare il pulsante Home e di liberare la parte inferiore per il display. Lo stesso Face ID, che utilizza un sistema di telecamere e sensori per creare un modello 3D del viso dell'utente, è considerato più affidabile del Touch ID.

Si ritiene che la fotocamera TrueDepth, attraverso la quale opera Face ID, sia stata la ragione della carenza di iPhone X all'inizio delle vendite. È anche uno dei componenti che Android i produttori copieranno a breve. Huawei lo ha già fatto (prendendo in prestito anche da Apple Animoji), mentre altri stanno ancora lavorando alle proprie variazioni sul tema della fotocamera di scansione 3D.

Come Face ID sta cambiando per sempre il settore

Si noti che la scansione del viso è stata utilizzata negli Android smartphone da diversi anni. Tuttavia, le tecnologie esistenti si basavano su un modello 2D, motivo per cui erano lontane dal Face ID in termini di sicurezza e velocità di identificazione.

Questo sta per cambiare, ha affermato TrendForce nel suo rapporto. Dal rilascio di iPhone X, molte aziende hanno investito nello sviluppo in questa direzione per fornire agli utenti un degno sostituto di Face ID.

Qual è la linea di fondo?

Come risultato di queste nuove tendenze, il mercato globale dei proiettori a infrarossi per sensori 3D per dispositivi mobili raggiungerà quest'anno i 246 milioni di dollari. Si prevede che entro il 2020 raggiungerà i 2 miliardi di dollari.

Come Face ID sta cambiando per sempre il settore

Gli analisti suggeriscono anche che in futuro tali sensori verranno utilizzati non solo nella parte anteriore, ma anche nella fotocamera principale degli smartphone. Il modulo frontale manterrà le funzioni di riconoscimento facciale come Face ID, mentre nella fotocamera principale questa tecnologia amplierà in modo significativo l'uso della realtà aumentata.

I produttori di componenti tra cui Lumentum, Finisar, Princeton Optronics, NeoPhotonics, Philips Photonics e OSRAM OS aumenteranno continuamente la produzione nei prossimi anni per stare al passo con la domanda in continua crescita. Il processo è già in pieno svolgimento. In particolare, Apple ha recentemente annunciato il proprio investimento in Finisar.

Come Face ID sta cambiando per sempre il settore

Le aziende tra cui Apple di proprietà PrimeSense, così come Mantis Vision, Qualcomm, Himax e Intel stanno lavorando a un sistema di illuminazione strutturato che viene utilizzato in Face ID. Allo stesso tempo, STMicroelectronics, Google, Infineon, MicroVision e Orbbec stanno sviluppando la tecnologia Time-of-Flight (ToF o Time-of-Flight) che consentirà l'imaging 3D. Troverà la sua applicazione nel campo della realtà aumentata.

Apple, Samsung, Asus, Xiaomi, Lenovo, Huawei, Oppo e altre società si stanno preparando a rilasciare nuovi smartphone con le fotocamere 3D nei prossimi anni.

E questo è tutto, grazie a una piccola tacca nel display iPhone X.

Rate article
Sito su smartphone, istruzioni, suggerimenti, valutazioni.
Add a comment