Apple prevede di unire app per iPhone, iPad e Mac

Apple desidera combinare app per iPhone, iPad e Mac in modo che tutti gli utenti abbiano la stessa esperienza. L'azienda fornirà agli sviluppatori tutti gli strumenti necessari e consentirà loro di sviluppare un'applicazione che funzionerà su tutti e tre i dispositivi.

ios-10-e-mac-os-sierra-2

Il progetto ha il nome in codice “Marzipan” ed è destinato a diventare una delle principali funzionalità su iOS 12 e macOS 10.14 il prossimo anno. Apple sta ancora lavorando al progetto, quindi la presentazione alla World Developers Conference 2018 potrebbe essere ritardata all'ultimo momento.

Apple prevede di introdurre modifiche nel prossimo aggiornamento principale iOS e in macOS. Il progetto segreto, nome in codice “Marzipan”, diventerà una delle principali funzioni dell'azienda il prossimo anno. In teoria, può essere presentato alla conferenza degli sviluppatori del 2018, se i piani non cambiano.

Questa soluzione da Apple renderà più facile per gli sviluppatori. Non devono più creare programmi separati per macOS e aggiornarli regolarmente. Sebbene molti sviluppatori rilasciano versioni desktop delle loro applicazioni, spesso mancano di molte funzionalità. Inoltre, tali versioni vengono aggiornate raramente. Apple non è la prima azienda a proporre un'app generica. Microsoft ha provato qualcosa di simile con Windows Telefono e Windows. Tuttavia, la maggior parte di queste applicazioni si è rivelata di scarsa qualità e scomoda per gli utenti.

Non è ancora chiaro se Apple App Store combinerà macOS e iOS, ma avrebbe sicuramente senso.

Se la società non cambia i suoi piani, il progetto sarà presentato alla World Developers Conference 2018 e gli sviluppatori avranno il tempo di aggiornare le loro applicazioni utilizzando nuove API.

Rate article
Sito su smartphone, istruzioni, suggerimenti, valutazioni.
Add a comment