Apple ha confermato l'acquisto dell'app Shazam

Lunedì Apple ha annunciato che avrebbe acquistato il popolare servizio di riconoscimento di canzoni Shazam, utilizzato da Siri a partire dal iOS 8. Con il suo aiuto, l'assistente virtuale impara canzoni per te.

Shazam-for - iPhone - teaser

Il rappresentante Apple Tom Neumeir ha ufficialmente confermato l'acquisto nel seguente comunicato stampa:

Siamo entusiasti di avere Shazam e il suo talentuoso team Apple.

Dal lancio App Store, l'app Shazam è rimasta una delle più popolari. Oggi è utilizzato da centinaia di milioni di persone in tutto il mondo su più piattaforme.

Apple Musica e Shazam sono perfetti l'uno per l'altro. Sono collegati dalla passione per la ricerca di nuova musica e l'ascolto in completo comfort. Abbiamo grandi progetti in atto e non vediamo l'ora di collaborare a Shazam.

Questa è probabilmente l'acquisizione più costosa Apple dall'acquisizione da 3 miliardi di dollari di Beats nel 2014.

Il portavoce di Shazam Giovanni Bossio ha dichiarato quanto segue:

Siamo lieti di annunciare che Shazam ha stipulato un accordo con Apple e di diventarne parte. Shazam è una delle app più apprezzate e recensite, amata da centinaia di milioni di utenti. Non avrebbe potuto esserci un'opzione migliore per lo sviluppo di Shazam.

Nessuna delle società ha rivelato il valore dell'affare.

La scorsa settimana si vociferava che il prezzo fosse di 400 milioni di dollari, molto inferiore al costo iniziale del servizio, che superava il miliardo di dollari.

Non è ancora chiaro se Apple l'app Shazam verrà rimossa dal Play Store per Android. Quando la società ha acquistato Beats, ha invece rilasciato un'app ufficiale per Android.

Tuttavia, Shazam non ha un abbonamento, quindi limitare l'accesso all'app solo agli utenti Apple sarebbe un vantaggio per l'azienda. Anche se Shazam per Android scompare, il servizio ha molte controparti diverse, tra cui SoundHound e il servizio di riconoscimento Google sugli ultimi modelli Pixel.

Apple ha confermato l'acquisto dell'app Shazam

Shazam è affiliato con Apple Music e contiene funzionalità di realtà aumentata per le foto scattate nell'app. Apple possono sfruttare le funzionalità di realtà aumentata con la loro nuova piattaforma ARKit.

I dirigenti di Shazam affermano che l'app ha avuto oltre un miliardo di download a ottobre dello scorso anno. Gli utenti hanno trovato oltre 30 miliardi di brani da quando il servizio è stato rilasciato 18 anni fa.

Inizialmente, Shazam lavorava tramite telefonate: bastava comporre il 2580 e portare il telefono alla fonte musicale, e in risposta riceveva un messaggio con il nome dell'artista e il titolo della canzone.

Shazam è utilizzato dall'assistente virtuale Siri per iPhone, iPad, Apple Watch e Mac.

Rate article
Sito su smartphone, istruzioni, suggerimenti, valutazioni.
Add a comment