5 fatti interessanti su iPhone 8 trovati nell'aggiornamento HomePod

All'inizio della scorsa settimana, grazie a un grave errore Apple, abbiamo appreso alcuni dettagli sui tanto attesi iPhone 8 dispositivi inediti dell'azienda. L'aggiornamento HomePod è stato caricato accidentalmente su server pubblici il 31 luglio. E prima che Apple avesse il tempo di rimuoverlo, milioni di copie sono state scaricate e distribuite su Internet.

iPhone - Rame 8-intonaco

Sebbene questo aggiornamento fosse per l'altoparlante intelligente Apple, conteneva tonnellate di informazioni su iPhone 8 e sul nuovo Apple TV

Diamo un'occhiata a cinque delle scoperte più interessanti nell'aggiornamento HomePod relativo a iPhone 8.

1. Design “di prim'ordine”

Nell'aggiornamento trapelato, la conferma delle voci sul presunto design era nascosta iPhone 8. Lo schermo occuperà quasi l'intera superficie frontale, e sulla parte superiore si avvolgerà la fotocamera frontale, l'altoparlante ei sensori. Questo design si chiama “notch” e ha visto la luce per la prima volta sui telefoni Essential di Andy Rubin e Sharp Aquos S2. Sebbene non ci fossero schizzi ufficiali nell'aggiornamento iPhone 8, il prototipo, nome in codice “D22”, chiarisce che la “tacca” sarà sicuramente sullo schermo.

Props a @charavel per un rapido mockup tenendo conto di questi numeri. Questo è quello che mi aspetto che lo spazio utilizzabile sullo schermo sia su iPhone 8 pic.twitter.com/wyCmfHtusO

– Steve T-S (@stroughtonsmith) 10 agosto 2017

Mostra chiaramente come appare la parte superiore iPhone 8. Sarà interessante vedere come Apple modifica i componenti dell'interfaccia utente per una visualizzazione così insolita. Non è ancora chiaro dove verrà visualizzata l'ora, che in precedenza si trovava al centro dello stato della barra. Le due parti rimanenti della barra di stato negli angoli potranno contenere solo il nome utente, il livello della batteria e la percentuale. È ancora discutibile dove si troveranno le icone Bluetooth, WiFi, geolocalizzazione, sveglia, blocco schermo, diverse modalità, ecc.

5 fatti interessanti su iPhone 8 trovati nell'aggiornamento HomePod2. Riconoscimento facciale

Quando le voci su iPhone 8 stavano solo prendendo piede, è stato riferito che Apple avrebbe migliorato la sua tecnologia Touch ID e avrebbe funzionato anche sotto il display. Abbiamo anche visto modelli di case fusi iPhone con un lettore di impronte digitali sul retro proprio come nei telefoni Android. Lo scanner di impronte digitali sotto il display ha cessato di essere un'ipotesi dopo che Qualcomm ha dimostrato tale tecnologia su un telefono Vivo al Mobile World Congress di Shanghai quest'anno. I telefoni Android con questa tecnologia non appariranno fino al 2018, ma Apple ha ripetutamente dimostrato la sua capacità di essere la prima tra le altre società a introdurre nuove funzioni.

Tuttavia, l'aggiornamento HomePod menziona la presenza di un sensore di riconoscimento facciale a infrarossi, il che significa che Apple potrebbe andare in una direzione completamente diversa. Nel codice, la funzione si chiama 'Pearl ID', funzionerà sui sensori situati accanto all'altoparlante e riconoscerà il viso dell'utente per sbloccare il telefono. Sembra sorprendente, ma in teoria la tecnologia dovrebbe riconoscere il tuo viso, anche quando il telefono si trova su una superficie piana (ad esempio, su un tavolo). Un altro dettaglio interessante scoperto di recente è che le notifiche arriveranno senza suono quando l'utente guarda lo schermo. E se questo non ti basta, l'azienda sta lavorando a qualcosa relativo alle espressioni facciali, se le voci sono vere. Forse questa tecnologia è collegata a un'azienda che Apple ha riacquistato nel 2015. L'azienda sta sviluppando tecnologie per il riconoscimento facciale.

Potresti chiedere, è possibile ingannare il sistema biometrico mostrando una foto o un video con l'utente alla fotocamera anteriore? A proposito, questo trucco ha già ingannato il sistema di riconoscimento facciale del Samsung Galaxy S8. Bene, il prossimo video dimostrativo di RealFace (dalle 13:52) mostra che non funzionerà. Apple ha acquisito RealFace all'inizio di quest'anno.

Ci sono altri suggerimenti che il riconoscimento facciale sarà utilizzato attivamente dal sistema. Ad esempio, dovrebbe funzionare con Apple Pay. Anche le app di terze parti potranno utilizzare il nuovo meccanismo di autenticazione biometrica. Solo un paio di giorni fa è stato riferito che il nuovo iPhone potrebbe essere dotato di “opzioni multi-biometriche”. Questo potrebbe significare una combinazione di riconoscimento facciale e scansione delle impronte digitali? Face ID funzionerà al buio? Dovremo aspettare fino a settembre per trovare le risposte a queste domande.

3. Display Retina

Dal flusso di informazioni trovate nell'aggiornamento HomePod, abbiamo appreso che iPhone 8 avrà finalmente un display a risoluzione maggiore. Il display da 5,8 pollici dovrebbe essere 2436 x 1125 pixel da bordo a bordo. Si tratta di oltre 1920 x 1080 pixel sui modelli Plus da 5,5 pollici iPhone. A proposito, iOS riduce la risoluzione originale 2208 × 1242 (3x Retina) a 1080p su grande iPhone.

Ad un lettore particolarmente attento, i numeri 2436 × 1125 sembreranno familiari, poiché alcuni mesi fa erano già stati citati dal famoso analista Ming-Chi Kuo. Tuttavia, Kuo ha ipotizzato che una tale risoluzione sarebbe stata solo nell'area principale (il resto sarà occupato dall''area funzionale 'con un pulsante home virtuale e altri elementi) e l'intero schermo sarà 2800 × 1242 pixel. John Gruber di Daring Fireball ha spiegato molto educatamente perché Kuo si sbagliava. Crede che la risoluzione dell'intero display iPhone 8 sarà di 2436 × 1125 pixel.

Se la risoluzione iPhone 8 è vera, la densità dei pixel aumenterà fino a 462 pixel per pollice. Si tratta di un piccolo progresso rispetto ai 400 pixel sui modelli Plus da 5,5 “iPhone, ma un impressionante 326 sui modelli da 4,7”. Se i calcoli di Gruber sono corretti, iPhone 8 non sarà necessario comprimere la qualità del contenuto come fanno i modelli Plus. È molto probabile che questo risulti vero, poiché i numeri 1920 × 1080 e 2436 × 1125 sono menzionati nel codice unito.

Ci sono piccole curiosità nel sistema operativo che suggeriscono che il prossimo iPhone avrà uno schermo 3x a 1125 × 2436. Difficile capire cosa significherà per gli sviluppatori pic.twitter.com/SK8QjOAfDt

– Steve T-S (@stroughtonsmith) 31 luglio 2017

Altri dati di visualizzazione menzionano un meccanismo di attivazione che è stato utilizzato per anni su alcuni telefoni Android e Lumia.

4. Pulsante Home virtuale e area funzionale

La parte inferiore iPhone 8 non è meno interessante: il leggendario tasto home verrà sostituito per la prima volta da uno virtuale. L'anno scorso abbiamo già avuto un assaggio di come funziona su iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Il pulsante home meccanico è stato sostituito con un'area che simulava la sensazione di essere premuto da un motore a vibrazione. Possiamo presumere che premendo forte sul pulsante virtuale iPhone 8 funzionerà allo stesso modo.

5 fatti interessanti su iPhone 8 trovati nell'aggiornamento HomePod

L'aggiornamento HomePod afferma che il pulsante virtuale si nasconderà durante la riproduzione di un video a schermo intero, in modo che quasi l'intera superficie del display da 5,8 pollici verrà utilizzata da un bordo all'altro.

Ci sono anche alcune informazioni interessanti sull'utilizzo dell'area ai lati del pulsante virtuale. Ci sono state teorie precedenti su qualcosa di simile a un touchbar a percorso breve, ma recentemente è emerso un concetto più realistico. L'ex specialista di sistemi Apple ritiene che le icone di navigazione e dei menu che erano precedentemente nella parte superiore delle applicazioni verranno spostate verso il basso. In questo modo sarà più facile raggiungerli, il che è importante viste le dimensioni del nuovo iPhone 8.

5. Video 4K con 60fps e altre funzioni

L'aggiornamento trapelato menziona anche la fotocamera iPhone 8, che, come probabilmente avrai notato, sarà doppia e posizionata verticalmente. Sia la fotocamera anteriore che quella posteriore saranno in grado di registrare video 4K a 60 fotogrammi al secondo. Questo sarà un grande miglioramento rispetto ai telefoni precedenti che potevano registrare solo 4K a 30 fps. Ciò indica anche un miglioramento delle prestazioni del processore A11 su cui verrà eseguito il telefono.

Il codice di aggiornamento menziona anche la funzione “SmartCamera”, che sarà in grado di rilevare automaticamente gli scenari (ad es. Fuochi d'artificio, neve, tramonto, sport, ecc.) E adattare la fotocamera ad essi per riprese migliori.

La nuova funzione “ModernHDR” potrebbe significare una migliore tecnologia HDR e qualità delle foto.

Bonus: nuovo Apple TV e HomePod

I dettagli sono stati trovati non solo su iPhone 8. Abbiamo anche appreso che il nuovo Apple TV 5 supporterà la qualità 4K e HDR10. Attendevamo da tempo l'aggiornamento hardware Apple TV, a breve saranno trascorsi 2 anni dal rilascio della quarta generazione. Si può anche presumere che il processore A8 verrà sostituito da un processore A10 o A11 più potente.

E, infine, le informazioni sulla stessa HomePod: la colonna avrà un display LED a matrice con una risoluzione di 272 × 340 pixel. Visualizzerà il meteo, i nomi delle tracce, ecc. Di conseguenza, non ci sarà alcun touchscreen come iPhone o Amazon Echo Show sulla colonna. Sappiamo già che HomePod verrà eseguito su un processore A8 e il codice menziona anche 1 GB di RAM. HomePod supporterà e funzionerà come VoiceOver.

Abbiamo elencato tutti i fatti più interessanti su iPhone 8 trovati nell'aggiornamento HomePod. Ulteriori informazioni stanno diventando disponibili ogni giorno, quindi controlla la nostra pagina iPhone 8 per rimanere aggiornato.

Rate article
Sito su smartphone, istruzioni, suggerimenti, valutazioni.
Add a comment