10 caratteristiche iPhone X che Apple 'copiate' dai telefoni Android

Molte persone hanno acquistato telefoni Android perché potevano fare molto che prima non potevano fare iPhone. Ovviamente, Apple è stato il primo in diverse tecnologie come Touch ID, display Retina, Siri e Apple Pay – copie di queste funzionalità sono apparse in seguito su altri smartphone. Ma il più delle volte Apple non è il primo in qualche modo, ma è famoso per aver preso la tecnologia esistente e portandola alla perfezione.

Spazio-Grigio - iPhone - X

Di seguito abbiamo compilato per te un elenco di funzionalità e caratteristiche in cui Apple non era il primo. Ma è una buona notizia che siano finalmente apparsi nel decimo anniversario iPhone X.

# 1. Display ad alta densità di pixel

Prendi il Galaxy S6 come esempio, che ha un display Super da 5,1 pollici AMOLED con una risoluzione di 2560 x 1440 pixel. La sua densità di pixel è 577 PPI (pixel per pollice). Fino allo scorso anno, la densità massima di pixel iPhone era di 400 PPI (sui modelli “Plus”) o solo 326 PPI (sui modelli normali). Molti telefoni con Android hanno avuto questa cifra di 400, 500 o addirittura 800 PPI per diversi anni.

10 caratteristiche iPhone X che Apple 'copiate' dai telefoni Android

Durante la presentazione del display Retina a iPhone 4, Steve Jobs ha affermato che qualsiasi densità superiore a 300 PPI è indistinguibile dall'occhio umano. Forse questo è vero quando si confrontano i display con ~ 400 PPI e ~ 500 PPI. Ma quando si utilizza a lungo un grande display full pixel, è possibile vedere a occhio che la densità del display è inferiore a 500 PPI. Se è superiore a 500 PPI, la differenza diventa davvero difficile da comprendere, ed è per questo che i display con 800 PPI non sono diventati popolari sui telefoni Android.

In ogni caso, il display iPhone X a 462 PPI sembra nitido come i display degli smartphone Android.

# 2. OLED – viene visualizzato

Questa è un'altra gara in cui Apple è molto indietro. OLED – i display apparivano sui telefoni Samsung anche prima del rilascio del primo Galaxy S nel 2010. Successivamente altri produttori di smartphone sono passati da LCD – display a OLED. Negli ultimi due anni, quasi tutte le ammiraglie Android utilizzano OLED – display: Samsung, LG, OnePlus, HTC, Huawei e Google.

Ci sono vantaggi nell'usare tali display. I pannelli sono più sottili e leggeri e ogni pixel è dotato della propria retroilluminazione (i display LCD hanno un sistema di retroilluminazione separato). Di conseguenza, i display OLED hanno un rapporto di contrasto incredibilmente elevato e nella maggior parte dei casi consumano anche meno energia rispetto ai display LCD. A causa dell'illuminazione indipendente di ogni pixel, solo alcune parti del display potrebbero illuminarsi. Questo è molto utile per funzioni come “display sempre attivo”.

10 caratteristiche iPhone X che Apple 'copiate' dai telefoni Android

Apple ha spiegato perché non aveva usato OLED – display prima. Durante la presentazione, è stato detto che OLED – i display hanno una bassa luminosità, una riproduzione dei colori imprecisa e non ne supportano un'ampia gamma. Secondo l'azienda, il display iPhone X non presenta tutti questi svantaggi, e questo è il primo OLED display che è 'degno di essere acceso iPhone'.

Ci sono prove di questo. DisplayMate ha vinto il titolo di “Miglior display per smartphone” negli ultimi anni per gli smartphone Samsung, ma recentemente iPhone X.

# 3. Display senza cornice

Il design di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, usciti nel 2014, non è cambiato per i successivi tre anni. Anche il nuovo modello iPhone 8 ha lo stesso aspetto e ha un rapporto schermo-corpo inferiore al 70%. Dal 2015, i telefoni Samsung hanno iniziato a separare letteralmente le cornici, come si vede nella gamma Galaxy Edge. Nel 2016 è stato rilasciato un mix cinese Xiaomi Mi con un display che occupava quasi tutta la parte anteriore del case.

10 caratteristiche iPhone X che Apple 'copiate' dai telefoni Android

Il 2017 è stato l'anno delle esposizioni senza cornice. Le proporzioni di sempre più smartphone stanno diventando 18: 9. LG G6 e V30, Samsung Galaxy S8 e Note 8, Essential Phone PH-1 – tutti questi modelli sono usciti prima del iPhone X a settembre di quest'anno.

È fantastico che Apple si sia unito alla tendenza con il loro display senza cornice da 5,8 pollici. Ad essere onesti, questo display mostra meno contenuti rispetto al display da 5,5 pollici iPhone 8 Plus. Ma rispetto al display iPhone 8, non solo mostra più contenuti, ma ha anche un aspetto migliore grazie all'assenza delle cornici inferiore e superiore (e no, la tacca non ti impedisce di goderti lo schermo come fanno loro).

# 4. Ricarica wireless Qi

Molti sono rimasti sconvolti dal fatto che Apple ha aggiunto il supporto per la ricarica wireless Qi ai nuovi modelli. Si diceva che la società stia lavorando alla sua tecnologia di ricarica wireless che funziona a distanza.

Tuttavia, è meglio di niente. La ricarica wireless Qi è supportata dai telefoni da molto tempo Android dal Nexus 4 del 2012. Non è realmente wireless poiché la base di ricarica deve ancora essere collegata a una presa di corrente. Si ricarica anche molto più lentamente di un normale cablato. 30 minuti su uno stand Qi da 7,5 W fanno pagare iPhone 8 Plus solo del 20 percento. Una ricarica rapida può caricarlo fino al 50% nello stesso tempo.

10 caratteristiche iPhone X che Apple 'copiate' dai telefoni Android

Allora perché è necessario? È comodo. Puoi semplicemente mettere il telefono sulla base e inizierà a caricarsi. Non è necessario inserire e rimuovere il filo ogni volta. Apple renderà la ricarica Qi più popolare. Forse in futuro i supporti incorporati appariranno su tavoli, comodini e automobili in tutto il mondo. Molto probabilmente, il tuo smartphone è sul tavolo in questo momento. Immagina che possa essere caricato invece di sprecare energia al contrario. E la bassa velocità non è così importante se carichi il telefono di notte.

#cinque. Resistenza all'acqua

Sony ha da tempo aggiunto resistenza all'acqua e alla polvere ai suoi smartphone Xperia. Tuttavia, potevano essere filmati sott'acqua solo in un caso speciale. Samsung impermeabilizza i suoi smartphone dal 2014, a partire dal Galaxy S5.

10 caratteristiche iPhone X che Apple 'copiate' dai telefoni Android

Poi tutti si chiedevano se avesse senso aggiungere Apple protezione dall'acqua a iPhone. Dal 2011 Apple Care + copre le riparazioni per eventuali danni iPhone, inclusi i danni ai fluidi (riparazione $ 49). La protezione da polvere e acqua IP67 è apparsa solo su iPhone 7, uscito l'anno scorso.

Ma questo non ti motiva a immergere il tuo iPhone in acqua – i danni da liquidi non sono coperti da garanzia. Tuttavia, tale protezione è molto utile nei casi in cui si lascia accidentalmente fluttuare liberamente il telefono.

# 6. Ricarica rapida

Non è mai sembrato impiegare molto tempo per caricarsi iPhone poiché la dimensione della batteria era piuttosto piccola rispetto ai telefoni Android. Ad esempio, 5 W di ricarica standard erano sufficienti per caricare rapidamente iPhone 5 secondi con una batteria da 1.560 mAh. Questo è cambiato con i modelli “Plus”. Ci vuole molto tempo per caricarli con una ricarica regolare. Una carica completa da zero al cento percento richiede tre ore.

10 caratteristiche iPhone X che Apple 'copiate' dai telefoni Android

I telefoni Android supportano diversi tipi di ricarica rapida: Qualcomm QuickCharge, Oppo VOOC e USB Power Delivery. Con loro, la batteria da 3.000 mAh si carica completamente a metà in appena mezz'ora. Fortunatamente, Apple ha aggiunto il supporto USB Power Delivery ai modelli più recenti iPhone 8 e iPhone X. Tuttavia, sono ancora dotati di un caricabatterie standard da 5 W. Ci vorranno circa $ 75 in più per acquistare un caricabatterie rapido adatto. Questo è un grosso svantaggio, poiché i telefoni Android possono essere caricati con caricabatterie veloci più economici. E i telefoni Motorola per $ 300 sono già in vendita con caricatori rapidi.

Tuttavia, è fantastico che Apple abbia finalmente aggiunto il supporto per la ricarica rapida.

# 7. Altoparlanti stereo

I telefoni HTC hanno reso gli altoparlanti stereo sugli smartphone popolari con il loro marchio “BoomSound”. Questa è una delle migliori specifiche per HTC One 2013. Allora a cosa servono? Quando guardi video o giochi con il telefono in orizzontale, il suono è notevolmente migliore.

10 caratteristiche iPhone X che Apple 'copiate' dai telefoni Android

È meglio avere gli altoparlanti sulla parte anteriore del telefono, nella parte superiore e inferiore del display. In questo modo non li coprirai con le mani quando giochi. iPhone X ha utilizzato l'opzione migliore successiva: l'altoparlante per le chiamate funge da ulteriore e quello principale si trova accanto al connettore di ricarica.

# 8. “Ciao Siri”

Moto X nel 2013 è diventato il primo smartphone che ascoltava sempre il parlato e poteva attivare un assistente ai comandi vocali. Tutto quello che dovevi fare era dire “Ok Google” e il telefono ha risposto anche se in quel momento non era in uso. Apple ha aggiunto la stessa funzione con “Hi, Siri” solo su iPhone 6s nel 2015. Assistant Siri non è ancora così avanzato, come Google Assistente, ma questa funzione è molto comoda quando il telefono è lontano e devi accendere la musica, aggiungere un promemoria o persino modificare alcune impostazioni.

#nove. 'Alzati per svegliare'

Il Moto X è stato anche uno dei primi smartphone con un coprocessore di movimento. Con esso, tutti i movimenti dovevano essere riconosciuti non dal processore principale, ma da un chip separato, e questo risparmiava più energia. Il Moto X mostrava l'ora e le notifiche quando veniva attivato (prima la funzione si chiamava Active Display, e successivamente Moto Display '.

Lo stesso anno in cui uscì Moto X, Apple aggiunse un coprocessore di movimento M7 al processore Apple A7 in iPhone 5s. Gli sviluppatori potevano aggiungere funzioni che richiedono il riconoscimento del movimento alle loro applicazioni e loro stessi Apple hanno utilizzato la tecnologia nella loro applicazione Health. Ma è stato solo l'anno scorso a iOS 10 che la società ha aggiunto “Raise to Wake” o svegliarsi a iPhone 6s e più recenti. Funziona allo stesso modo di Moto Display, ma quando viene sollevato, l'intero schermo si illumina.

#dieci. “Tocca per riattivare”

Questa funzione attiva lo schermo dello smartphone con uno o due tocchi. La funzione è stata introdotta LG con la sua tecnologia Knock Knock sullo smartphone G2, il cui pulsante di accensione era sul retro. Questa funzione è stata adottata da molti smartphone Android. Rende più facile l'attivazione dello schermo, soprattutto su smartphone senza un pulsante fisico sulla parte anteriore. È anche utile per i telefoni con un lettore di impronte digitali montato posteriormente, che ora è la maggior parte degli smartphone Android.

10 caratteristiche iPhone X che Apple 'copiate' dai telefoni Android

iPhone X ha lo stesso problema. Con un rapporto di aspetto di 18: 9 e senza il pulsante “home”, sarebbe scomodo raggiungere il pulsante laterale ogni volta. Fortunatamente, la funzione “Tap to Wake” viene in soccorso. Lo schermo iPhone X deve solo essere toccato per accenderlo.

Bonus: Face ID

Il riconoscimento facciale sui telefoni Android è apparso prima che Touch ID apparisse su iPhone. Nel 2012, Android 4.0 Ice Cream Sandwich ha introdotto una funzione che utilizza la fotocamera anteriore per sbloccare il telefono. Ha funzionato accuratamente con una buona illuminazione, ma non al buio. Successivamente la funzione è stata migliorata, ma è ancora abbastanza facile imbrogliare.

Samsung utilizza la tecnologia “iris” sin dal Galaxy Note 7. Ha funzionato meglio in condizioni di scarsa illuminazione ed era più difficile da ingannare. Ma in realtà non è stato così.

Face ID è più sicuro di qualsiasi altro sistema di riconoscimento facciale. Certo, può anche essere ingannata, ma non è così facile. Sebbene la funzione simile di “Face Unlock” di OnePlus 5T sembri molto veloce, non è molto sicura. Ecco perché non può essere utilizzato per acquistare applicazioni e Android pagare.

Face ID non è perfetto e, per alcuni aspetti, Touch ID era più affidabile, ma offre un ottimo equilibrio tra comfort e sicurezza. Questa è la migliore tecnologia di riconoscimento facciale al momento.

conclusioni

Per concludere l'articolo con la famosa citazione di Steve Jobs nel 1996: “Picasso ha parlato”, un buon artista copia; i grandi artisti rubano “e non abbiamo mai negato di rubare grandi idee”. Alcune delle funzioni Apple sono state rubate, ma ciò che è positivo dell'azienda è che porta sempre alla perfezione le tecnologie di altre persone. Grazie a questo, l'azienda continua a non essere il primo posto nel suo campo.

Rate article
Sito su smartphone, istruzioni, suggerimenti, valutazioni.
Add a comment